Lasciar cadere per terra, di Maria Koshkina

Guarda il profilo

Respira...
Ci vuole un attimo
Per non cadere
Dal tetto rotondo
E il cielo nuvoloso sopra
Non crede piu' nelle favole
Con le bambine e orsi,
Fai un sorso dell'acqua morta:
Sei diventato pallido,
Come la nebbia dei laghi lontani,
Sempre magro e fragile -
Sei o il cinico, oppure un angelo...


Commenti