Attimo sfuggente, di Deborah Alma

Guarda il profilo

Gioia e noia nei miei giorni oscuri,

felicità e sorrisi ricoprono il mio viso

quand’esso apre il suo cuore,e stringe

i denti con determinazione.

Fulmini e grandini colpiscono i vetri,

il rumore è musica classica alle orecchie,

il fuoco fa da pianoforte a quella danza di vita,

a quei naturali soggetti.

Gli occhi di cristallo sono bagnati da lacrime innocenti,

labbra rosse e morbide sono accaldate dalla luce opaca,

ed infine,il movimento del vento ricopre la melodia appena udita.

Adesso un sogno,

la luce bianca è qui per egli,

trascinando la sua anima in paradiso,

dove lui rimarrà felice per sempre,

lasciandomi sola fino all’arrivo

della fine dei miei giorni….