Giampaolo Fama

Cliccate sulle immagini per ingrandirle

Faro, collage e acquerello su carta 29x38 cm

Mercato, acquerello 28x38 cm

Porto inglese, tecnica mista su carta 25x34,5 cm

Giampaolo Fama, nato a Lendinara ( RO ) il 21 aprile 1961, ivi residente.
La mia formazione culturale spazia dal campo delle lettere a quello del disegno e della pittura. Prediligo i colori ad acqua per quei loro effetti magici, specie quelli dovuti all’acquerello: un po’ di colore ed acqua e sul foglio di carta si compie la magia! Pratico pure altre tecniche dall’olio alla grafica realizzata con penne, inchiostri e quant’altro è possibile, combinandole insieme per ottenere le tecniche miste.
Amo sperimentare i materiali più svariati: non solo carta ( da quella pregiata a quella più comune fino ad arrivare a quella per pacchi ) ma pure legno, tela, vetro. Quest’ultimo materiale l’ho scoperto ultimamente e con i colori dedicati ho decorato piatti, bottiglie e realizzato dipinti. Trovo che il vetro sia un materiale difficile quanto straordinario per la sua fragilità e la luce che traspare in esso, per questo, il più delle volte, uso colori trasparenti, appunto per valorizzare queste sue caratteristiche.

Mi piace spaziare molto: dal paesaggio al disegno figurativo.