Francesco De Sario

francesco de sario

Cliccate sulle immagini per ingrandirle

oliveto

Oliveto

pandora

Pandora

Mi chiamo De Sario Francesco nato a Cellamare Bari il 26-04-1972 e ivi residente, sono coniugato e ho due figlie, sono un dipente statale da molti anni e realizzo opere artistiche per hobby, premetto che le mie opere sono uniche nel senso che sono frutto della mia immaginazione senza prendere spunto da modelli per la realizzazione e che nelle mie opere mi firmo con il pseudonimo di Frengos.

Opera I, nome Oliveto realizzato nel 2003 olio su tela dimensioni della tela 49x39 incorniciato in abbinamento ai colori usati con pass-partout, l'opera l'ho realizzata per motivi malinconici della mia terra d'origine perchè per motivi di lavoro mi trovavo altrove, l'opera rappresenta tre ulivi su una sommità ambientata nella mia terra, l'uso dei colori non esprime la realtà ma la rappresentazione della passionalità.

Opera II, nome Pandora realizzato 2006 olio su tela dimensioni della tela 49x39 cornice da realizzare, parzialmente incompiuta per l'evidetente sbilanciamento dell'opera per quanto riguarda il soggetto rappresentato (perchè i soggetti dovevano essere due come da schizzo iniziale ma per questioni lavorative e di tempo nella parte superiore del dipinto o collocato la rappresentazione di un murale), l'opera rappresenta un vaso in riferimento al mitologico Vaso di Pandora contornato da un panneggio, il vaso è suddiviso in varie sezione con colori diversi rappresentando un contenitore di vita, passione, realtà, surrealismo ecc. insomma tutti i sentimenti scherniti da un panneggio posizionato come da protezione al contenitore, anch'esso simboleggiato dai vari colori usati.