Domenico De Pasquale

I quadri di Domenico De Pasquale, figlio dello scomparso pittore e Maestro De Pasquale Gaetano (1926-1996), ci trasmettono una sensazione di calore, nella sottile e dolce descrizione di nature morte e di luoghi ameni e romantici, come in "Primavera campagnola" e in "I girasoli", oppure di straordinaria poesia, come in "I peschi in fiore". Quello che colpisce, anche per chi non è un esperto di arte o di pittura, è la delicatezza descrittiva di questo pittore, che infonde nelle sue opere, una bellezza eterea e armoniosa, con la sua abilità di rendere caldo e accogliente ogni soggetto che dipinge. Per ogni altra informazione, vi rimando al suo blog personale: www.galleriadepasquale.blogspot.com

Cliccate sulle immagini per ingrandirle

Scogliera

Vicolo romano - miniatura cm6x8

I ciclamini - miniatura cm6x8

Primavera campagnola cm40x30

Viareggio in tempesta

Studio di natura morta - incompleto - cm40x30

I peschi in fiore - cm180x130

Pineta maremmana

Fiori d'oleandro cm10x15

fichi d'india

I fichi d'india - cm150x100

Gli ulivi - cm80x50

I girasoli cm195x65

De Pasquale Domenico

De Pasquale Domenico

nato a Firenze il 02/12/1972

figlio dello scomparso pittore e Maestro De Pasquale Gaetano (1926-1996).

"Ho sempre coltivato in me la passione per la pittura, la scultura e l'arte in senso più ampio, penso sia stato un dono di natura se non addirittura di doti tramandate da padre in figlio.
Dipingo dall'età di 16 anni, ho avuto un breve periodo di riflessione che mi ha portato piano piano a perfezionare alcune tecniche, fino a raggiungere uno stile fatto di tratti sempre più decisi e sicuri e una ricerca di colori caldi e nel contempo rilassanti."

De Pasquale Domenico

Commenti

betta - Lunedi, 18 Agosto, 2008 alle ore 22:52:45

commento: Bhe...quello che ho visto me lo hai gia' trasmesso oggi. Sei in gamba ma.... picchiami se vuoi, io sono diretta. Tu sei molto di piu'. Secondo me devi lasciare il sicuro per il non sicuro...tanto che c'e' da perdere? me lo hai detto anche tu oggi che non c'e' " trippa per gatti"... Per cui... Io sono convinta che tu sai dare tanto di pu'. Mi piace la tecnica ed i lavori...ineccepibili, ma...la tua personalita' non si puo' confondere, e cosi' lo fa. Non te ne avere. Se non avessi sentito che tu sei molto di piu' non te lo avrei mai detto!! Un bacio e scusa se te la sei presa. Io sono cosi'.Betta.

silvana - Martedi, 29 Aprile, 2008 alle ore 14:26:18

commento: tanto sentimento e amore dentro i tuoi quadri.non c'è niente di più bello quando si vuol parlare con il cuore adoperando il pennello invece della penna.

Cri - Domenica, 23 Marzo, 2008 alle ore 08:55:53

commento: Niente male davvero,i colori esprimono ciò che hai preposto,i quadri sono gradevolmente rilassanti. Complimenti.

Da: Ale - 1-02-08 - 11,13
commento: Bravo Domi.Fanne altri