Menù principale

Racconti

Poesie

Pittori

Sculture

Musicisti e cantanti

Foto e fotografi

Fumetti

Dio e la fede

 

Consigli per scrittori

Consigli per gli aspiranti scrittori

Grammatica italiana

Agenzie letterarie

Case editrici per autori esordienti

 

 

  Marco Pini
   
  marco pini
   
   
  Cliccate sulle immagini per ingrandirle
   
  Elicottero militare   Ferrari f 40    
  Elicottero militare   Ferrari f 40    
 
Tempo impiegato: 1 anno.
Stecchini utilizzati: 1000 circa.
Dimensioni: 100x50 cm.
La particolarità del modello si contraddistingue per le eliche rotanti, per la porta laterale di ingresso militari, per il portellone posteriore apribile e per la cabina di comando piena di particolari (sedili dei piloti, cloche di comando, ecc.).
 

Tempo impiegato: 1 anno e mezzo.
Stecchini utilizzati: 1200 circa.
Dimensioni: 50x23 cm.
In questo modello è stato riprodotto anche tutto l’interno, dai sedili sportivi al freno a mano, dalla ruota di scorta al complicatissimo motore posteriore.
Anche qui le ruote sono girevoli e sterzanti.

   
           
  Ferrari f 2004   Locomotiva a vapore    
  Ferrari f 2004   Locomotiva a vapore    
 

Tempo impiegato: 5 anni (l’opera non è ancora del tutto terminata, previsione fine lavori Dicembre 2009).
Stecchini utilizzati: oltre 10000.
Dimensioni: 150x60 cm.
Le ruote sono girevoli e sterzanti, il tappo benzina si può aprire, ecc…

 

Tempo impiegato: 1 anno
Stecchini utilizzati: 800 circa.
Dimensioni: 58x13 cm.
Da notare il complesso sistema di movimento ruote (funzionante), oltre a diversi particolari, come ad esempio le varie leve di comando, i fanali anteriori, le scale laterali, la cabina con la zona fornace, ecc...

   
           
           
 

Pini Marco

Nato a Forlì (FC) nel 1976, dove vive e lavora.
Completamente autodidatta, l’artista sin da bambino (faceva le scuole elementari) ha portato avanti questo “hobby” che con il passare del tempo, è diventata una vera e propria passione.
Le sue opere, o meglio, i suoi modelli sono realizzati con una tecnica forse unica nel suo genere, che consiste nell’incollaggio di stecchini da spiedini, attaccati uno per uno con colla a presa rapida.
Appassionato di vetture sportive (ma non solo), l’artista ha voluto realizzare con questo sistema dei modelli probabilmente unici, frutto di tanta pazienza, precisione, ed esperienza acquisita in diversi anni.
Ha partecipato a diverse esposizioni in Italia (fiere, mostre collettive e personali, ecc…), riscuotendo un notevole interesse e curiosità da parte dei visitatori.
I suoi modelli sono pubblicati in diversi siti on-line.

 

   

Commenti

 

PROF. ENZO PIETRARELLI - Martedi, 2 Febbraio, 2010 alle ore 22:14:15

commento: docente all'universita' di Roma, proveniente dal percorso artistico d'insegnamento d'Arte Contemporanea, debbo sottolineare l'importanza e la schitta, vivida artisticità espressa attraverso i lavori del maestro Pini Marco. compaginate da un vigore di riflessione profondo, piene di una espressività immediata, porta lo spettatore, anche il meno esperto, a comprendere il senzo vero della volontà dell'artista. I generiunici, pongono in discussione la palese ed indiscussa competenza espressiva che concede quel tono di edificazione delle forme armoniose e precise. I tempi di esecuzione raggionevolmente lunghi, testimoniano limpegno e lo spessore del partorire le opere d'arte così ben impostate. Fieri di essere compartecipi  a tale espressione artistiche, docenti di Roma