Menù principale

Racconti

Poesie

Pittori

Sculture

Musicisti e cantanti

Foto e fotografi

Fumetti

Dio e la fede

 

Consigli per scrittori

Consigli per gli aspiranti scrittori

Grammatica italiana

Agenzie letterarie

Case editrici per autori esordienti

 

 

Estate di edywild

Guarda il profilo

 

Estate,
La primavera è ormai ricordo fugace …
Ma vivido
Come quando i fiori sbocciano e non sono ancora appassiti..
È estate, piena maturità del mio corpo..
E l’autunno è lontano …
Sento il sole che mi bacia,
Una felicità nel cuore che prende piega nel mio quotidiano
Che nasce dal silenzio,
Dalla saggezza,
Dalla consapevolezza dello scorrere della vita
Come acqua di fonte che limpida scende a valle …
Osservo la mia vita come osservo l’acqua..
Estate piena di sogni,
Estate nel mio sentiero che man mano ,
Percorrendolo,
Scorgo vie sconosciute e nitidi viali che oso attraversare …
Il tempo è un secondo che scappa via …
Il mare è intorno a me e dentro di me
Calmo e silenzioso mare
E burrascoso mare
E tempestoso mare …
Verrà l’inverno e cadrà sul mio corpo,
Sui miei sensi , sulla mia vita…
Ma adesso
Petali di rose intorno…
E giaccio tra glicini, margherite, fiori,
variopinti colori che mi fanno festa..
È estate..
I miei sensi ubriachi come assetati dalla prelibatezza di un vino pregiato..
Il dolore non si sa spiegare…
Ma non mi farò incantare da questo mondo burattinaio.
Mi viene di fuggire lontano, alla ricerca di una vita perduta da rivivere,
Nell’aria o sulla terra…
Io vivo la leggerezza dell’ estate
Una melodia che odo,
una sinfonia che rinvigorisce i miei talenti e la mia natura…

 

 

Commenti