Menù principale

Racconti

Poesie

Pittori

Sculture

Musicisti e cantanti

Foto e fotografi

Fumetti

Dio e la fede

 

Consigli per scrittori

Consigli per gli aspiranti scrittori

Grammatica italiana

Agenzie letterarie

Case editrici per autori esordienti

 

 

La Croce e altre poesie, di Cristoforo De Vivo

Guarda il profilo

 

La croce

Essi lo crocifissero,
ed Egli non disse parola per protestare.
Lo trafissero al fianco,
ed Egli non disse parola per protestare.
Non una parola,non una parola.
Lo inchiodarono alla croce,
ed Egli non disse parola per protestare.
Il sangue sgorgò vivo,
ed Egli non disse parola per protestare.
Chinò il capo e morì
L’uomo Dio sacrificio degli uomini,
non disse parola per protestare.
Non una parola, non una parola.


Dolce incanto

O dolce incanto,
come una notte stellata,
o incanto come il sole al tramonto,
o incanto come la bellezza di un fiore
appena sbocciato.
Solo tu doni amore,
amore vero e sincero
in un mondo di odio
e veleno.


Una giornata particolare
settembre 2003
(Black out)

un bel dì siam rimasti,
senza luce per davvero:
quel che è strano
che ha colpito
tutt’Italia per intero,
senza acqua, né tv,
noi non vivevamo più;
la paura ci ha travolti,
più che altro ci ha sconvolti;
un attentato forse!
Chissà,
meno male si è trattato
che di un guasto generale,
tutti quanto ne han parlato
dalla Camera al Senato:
un bel dì da ricordare!
Anzi no, da annotare.

De Vivo Cristoforo