Menù principale

Racconti

Poesie

Pittori

Sculture

Musicisti e cantanti

Foto e fotografi

Fumetti

Dio e la fede

 

Consigli per scrittori

Consigli per gli aspiranti scrittori

Grammatica italiana

Agenzie letterarie

Case editrici per autori esordienti

 

 

Ascolta, di Emanuela Nardi

Guarda il profilo


Ascolta…

Sono voce rauca e tremante,
sussurro piano parole
che sbiadiscono alla luce
della ragione.
Sono fiamma che lotta
controvento,
ardo fioca ma non mi spengo.
Lasciati sfiorare dalla brezza
che accompagna il sole calante.
Lasciati cullare dai miei silenzi,
fidati di me, addormentati
come un bambino tra le mie braccia,
non temere di restarne prigioniero,
accecato dalla bellezza del nulla.
Sei un angelo vestito di tutto e niente,
quando il pensiero s’invola e penetra
il nocciolo più duro dell’Essenza,
scopri che ancora non hai amato.
Allora assapora piano
l’amarezza del rimpianto,
prima del tramonto.

 

…La passione …

All’improvviso l’ispirazione infuoca i pensieri,
i miei fogli virtuali scompongono
ordinate trame di progetti incompiuti.
Si colora di inchiostro la mia mente.
Candida preda di una forza oscura e sublime
mi immolo sull’altare del suo desiderio.
E sono di nuovo al centro del mondo.

 

…Sulla terra

Sulla Terra
voglio essere
felice.
Mentre l’orizzonte
agonizza nel passato
e muore nel futuro,
io sono ancora viva
e respiro il presente.
Guardo le stelle lontane da lontano,
eppure m’illumino della loro luce.
I miei desideri sulla Terra
non si mischiano al fango,
non sono umile serva
dell’Impero del potere.
Tra le mani ho solo
un cuore di carne e sangue
caldo che batte.
Ascolto i sospiri umani,
tocco l’adore dei corpi,
sono nuda sulla mia Terra
e con piacere mi lascio divorare
da un’insaziabile fame di vita.

 

Commenti

 

cristian - Domenica, 26 Aprile, 2009 alle ore 17:44:38

commento: ciao, sono il presidente di un associazione culturale in provincia di lecce; ci piace molto la poesia "ascolta" e vorremmo pubblicarla sul bollettino associativo nella sezione poesia. il nostro indirizzo e.mail per un contatto diretto è il seguente: ascamerinarum@libero.it
saluti e complimenti ancora per la poesia.