Menù principale

Racconti

Poesie

Pittori

Sculture

Musicisti e cantanti

Foto e fotografi

Fumetti

Dio e la fede

 

Consigli per scrittori

Consigli per gli aspiranti scrittori

Grammatica italiana

Agenzie letterarie

Case editrici per autori esordienti

 

 

Un angelo muore e poi sorride… di Christian Valentini

Guarda il profilo


 

Io morirò

Prima che sia nato

Il sole,

i raggi non possono

illuminare chi perde

vita.

Io sono morto

Nella notte,

vedi come ti vengo

in sogno.

Aprimi il tuo cuore,

accoglimi

nel tuo sonno,

vedi nella notte buia

un po’ di luce

sincera,

vedi il mio biancore,

la mia anima vera,

senti che la morte

non fa più paura

in questa notte.

Io sono morto,

nella notte

sono il sole.

Se domandassero:

“Un angelo non muore, vive?”,

tu saprai rispondere,

stanotte hai saputo

che un angelo muore e poi sorride…

 

 

E. - Domenica, 13 Luglio, 2008 alle ore 10:25:33

commento: Sono sempre io: Emanuela N. (anch'io pubblicato alcune poesie sul sito).

 

Christian - Giovedi, 10 Luglio, 2008 alle ore 12:19:52

commento: posso sapere ki è la persona ke commenta le mie poesie con il nick name E?

 

E.  Ancora - Mercoledi, 9 Luglio, 2008 alle ore 00:23:55

commento: Un angelo caduto potrebbe tramare una diabolica illusione.
Il sole della notte riscalderà mai un cuore?
Un bel gioco di parole per quanto tempo ancora ingannerà il nostro dolore?

 

Ms. Bojangles - Lunedi, 7 Luglio, 2008 alle ore 16:49:46

commento: Non c'è dolore
in una morte
fittizia.
Non c'è paura
e desolazione.
E' con la notte
che ti sai aprire...
E un poco tutti
insieme a lei
si muore.