Pubblica le tue poesie

pubblica poesie


 


 

Menù principale

Racconti

Poesie

Pittori

Sculture

Musicisti e cantanti

Foto e fotografi

Fumetti

Dio e la fede

 

Consigli per scrittori

Consigli per gli aspiranti scrittori

Grammatica italiana

Agenzie letterarie

Case editrici per autori esordienti

 

 

 

Antonio Sileo e Sacha Biazzo presentano:

 

antonio sileo sacha biazzo

 

Disegnato e pennarellato da Antonio Sileo

Scritto e trascritto da Sacha Biazzo

Leggete la storia o cliccate sull'immagine



Biografie

Antonio Sileo nasce a Tricarico nel 1987, paesino sconosciuto dell’ entroterra lucano. Per quindici anni conduce una vita normale e felice fin quando, un bel giorno, scompare. Le ricerche dei parenti, delle forze armate e degli amici sono del tutto vane. Così si mettono in moto le SS.UU. della Televisione, che riescono a scoprire la verità sul suo caso. Purtroppo le registrazioni dei programmi a lui dedicati scompaiono misteriosamente la notte tra il 5 Luglio e il 7 Novembre del 1972, quando ancora non era nato.Attualmente le mani di Antonio Sileo disegnano (senza sosta).Tuttavia l’ autore non ha mai rilasciato dichiarazioni sul suo passato e di come sia stato risucchiato nel mondo dei fumetti. Si ritiene che il suo nome sia comparso nei libri di storia la notte del 25 Aprile 1865, alle ore 2.35, cioè quando, purtroppo, nessuno stava leggendo un libro di storia.


Sacha Biazzo, nasce a Reggio Calabria nel 1988, in mare. Rimane in uno stato di incoscienza onirica per i primi quattordi cianni della sua vita, fin quando gli schiaffi e le pedate di amici, parenti e forze armate non gli fanno aprire gli occhi. Accortosi che il mondo reale gli “faceva schifo” ha sempre tentato di ritornare alla età dell’ incoscienza. L’unico tentativo che, però, ha funzionato, è stato quello della costruzione di una speciale macchina del tempo, costituita da un foglio di carta sul quale bisogna incidere delle lettere.

 

Commenti

 

Angelika - Lunedi, 23 Giugno, 2008 alle ore 09:06:55

commento: Ciao chissà se questo sacha si ricorda di una vecchia amica ...molto bello qst fumetto....sto diventando pazza a carcare qualche indirizzo dove poterti scrivere....sono andata anche sul sito della tua band...ma non so dove scriverti....cmq spero che ti ricorderai di me...ti do un indizio...(Camping Capo D'Armi lazzaro (rc) estate 2001......ciaooo pazzo un bacio

 

spleenlady - Giovedi, 27 Marzo, 2008 alle ore 21:26:56

commento: testo molto bello e i disegni..schizoidi e meravigliosi!
mi piacerebbe vedere qualche altra tavola :)

 

Da: carolin16 - 29-01-08, 10,44

commento: mi ricorda pazienza...anche se la storia è diverso...gran bel fumetto... complimenti.

 

Da: gaiaebbasta - 28-01-08 - 11,54

commento: fico...mi sono persa a leggere la storia...e quei disegni che trascinano in un' altra dimensione...molto originale...meritate.